venerdì 25 marzo 2016

Pastiera

Ingredienti:

per la pasta frolla:
  • farina (500 grammi)
  • zucchero (200 grammi)
  • uova(3)
  • burro (200 grammi)
  • buccia di limone grattugiata
per il ripieno:
  • ricotta (400 grammi)
  • zucchero (300 grammi)
  • uova (4)
  • grano per pastiera (1/2 barattolo)
  • burro (una noce)
  • latte (un bicchiere)
  • buccia di limone  (1)
  • vanillina (1 bustina)
  • cannella (un cucchiaino)
  • acqua di fiori d'arancio (a piacere)
  • canditi a pezzetti (a piacere)
Preparazione:
  1. preparare la pasta frolla con le dosi indicate e come da ricetta
  2. avvolgerla con la pellicola trasparente e metterla in frigo per 30 minuti
  3. in un pentolino versare il grano, il latte, il burro, la buccia del limone, e la bustina di vanillina, portare lentamente ad ebollizione, cuocere fino a che il grano abbia assorbito il latte (circa 10 minuti)
  4. lasciar riposare e raffreddare 
  5. con un frullatore mescolare la ricotta con lo zucchero e la cannella,
     
  6. montare le uova e aggiungere alla ricotta
  7. infine unire al grano precedentemente insaporito
  8. a piacere aggiungere l'acqua di fiori di rancio e i canditi
  9. amalgamare bene il tutto
  10. imburrare ed infarinare una teglia di circa 28 cm
  11. stendere la pasta frolla in modo da ricoprire la base ed anche i bordi interni
  12. versare la ricotta
  13. formare delle striscette di pasta e guarnire la pastiera
  14. cuocere al forno preriscaldato a 180° per circa 45-50 minuti
    La pastiera è un dolce tradizionale campano, ma la sua bontà ha fatto si che ormai sia conosciuto ovunque, è veramente ottimo, la mia ricetta è senza canditi e acqua di fiori, ma nella versione originale questi ingredienti sono necessari.
    Provate e buone feste!!

    Per qualsiasi domanda, o se avete provato questa ricetta, lasciate un commento.-)

martedì 19 gennaio 2016

Torta ananas e noci

Ingredienti:


  • farina (200 grammi)
  • zucchero (200 grammi + 2 cucchiai)
  • burro (100 grammi)
  • noci sgusciate (200 grammi)
  • uova (3)
  • lievito per dolci (1 bustina)
  • acqua (mezzo bicchiere)
  • scatola di ananas sciroppate a fette
Preparazione:
  1. versare nella teglia 2 cucchiai  di zucchero e mezzo bicchiere di acqua, farlo caramellare in modo da spanderlo su tutto il fondo
  2. disporvi le fette di ananas ed alcuni gherigli di noci
  3. in una ciotola amalgamare lo zucchero con il burro e le uova, poi aggiungere la farina, il lievito, le noci un po' macinate ed un bicchiere di succo di ananas
  4. infine aggiungere gli albumi montati a neve
  5. versare nella teglia sopra le fette di ananas
  6. preriscaldare il forno e far cuocere per 40 minuti a 180°
  7. a fine cottura prima che la torta si raffreddi capovolgerla in un piatto da portata

    Questa torta è ottima da gustare nei pomeriggi d'inverno, con un tè fumante oppure una tazza di cioccolato cado, a voi la scelta, vi consiglio di provarla!!!!

    Per qualsiasi domanda, o se avete provate questa ricetta, lasciate un commento.-)


domenica 22 novembre 2015

Torta crema e frutta

Ingredienti:


  • farina (150 grammi)
  • zucchero (150 grammi)
  • burro fuso (50 grammi)
  • uova (3)
  • buccia di limone grattugiata (a piacere)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • crema pasticciera 
  • 1 bustina di gelatina chiara 
  • frutta a piacere

per la crema pasticciera:
  • uovo (1)
  • zucchero (2 cucchiai)
  • farina (1 cucchiaio)
  • latte (250 ml)
  • buccia di limone
Preparazione:
  1. ungere bene con il burro e infarinare una teglia per crostata dal bordo basso
  2. preparare la crema pasticciera e farla raffreddare
  3. versare in una ciotola lo zucchero e le uova e montare bene, poi aggiungere il burro fuso, la buccia di limone grattugiata, la farina, il lievito e un pizzico di sale
  4. amalgamare bene il tutto, l'impasto risulterà abbastanza fluido
  5. versare nella teglia 
  6. preriscaldare il forno a 170°  ed infornare per circa 20 minuti
  7. lasciar raffreddare e capovolgere la teglia
  8. coprire di crema pasticciera
  9. decorare con la frutta desiderata
  10. aggiungere la gelatina





Una torta ottima farcita con frutta o con qualsiasi tipo di crema, al limone, al cioccolato ecc.

Per qualsiasi domanda, o se avete provato questa ricetta, lasciate un commento.-)

Torta noci e uvetta

Ingredienti:
  • farina (200 grammi)
  • zucchero (200 grammi)
  • cacao amaro ( 2 cucchiai)
  • uova (due)
  • burro (100 grammi)
  • latte (100 ml)
  • gherigli di noci (100 grammi)
  • uvetta sultanina (100 grammi)
  • lievito per dolci (1 bustina)
Preparazione:
  1. tritare grossolanamente le noci
  2. infarinare l'uvetta
  3. versare in una ciotola lo zucchero e il burro a temperatura ambiente, montare bene fino a formare una crema
  4. unirvi i tuorli d'uovo e il latte continuando ad amalgamare
  5. aggiungere la farina, il cacao, il lievito, le noci e l'uvetta
  6. infine gli albumi montati a neve
  7. versare l'impasto in una teglia imburrata e infarinata
  8. preriscaldare il forno e far cuocere per 40 minuti a 170°


Una torta ottima per una merenda invernale, il gusto delle noci si amalgama mirabilmente con l'uvetta ed il cacao, morbidissima ed appetitosa, provatela!!!!

Per qualsiasi domanda, o se avete provato questa ricetta, lasciate un commento.-)




venerdì 13 marzo 2015

Muffin allo yogurt

Ingredienti:
  • farina (250 grammi)
  • zucchero (100 grammi)
  • uova (2)
  • yogurt bianco o alla frutta (2 vasetti)
  • lievito per dolci (1 bustina) 
  • olio (50 grammi)
  • sac-a-poche
  • pirottini (24) o biscottiera elettrica per muffin 
Preparazione:
  1. versare in una ciotola lo zucchero e le uova, montarle fino a quando non diventino spumose
  2. aggiungere gli yogurt e l'olio
  3. mescolare la farina con il lievito per dolci
  4. unire all'impasto precedente e amalgamare bene
  5. versare l'impasto in una sac-a-poche
  6. riempire per metà i pirottini e cuocere al forno pre-riscaldato a 170° per 20-25
     
  7. oppure per  7 minuti nella biscottiera elettrica per muffin
        
Questi dolcini sono proprio da provare!! Morbidi e leggerissimi con pochi grassi!! Potrete variare il sapore scegliendo lo yogurt bianco oppure alla frutta, ed aggiungendo a piacere gocce di cioccolato!


Per qualsiasi domanda, o se avete provato questa ricetta, lasciate un commento.-)




lunedì 22 dicembre 2014

Parrozzini

Ingredienti per 8 parrozzini:



  • 8 stampini
  • semolino (75 grammi)
  • mandorle (75 grammi) spellate e macinate
  • mandorle amare (2-3) spellate e macinate (a piacere, se ne può anche fare a meno)
  • zucchero (90 grammi)
  • uova (3)
  • succo e buccia grattugiata di mezzo limone
  • rum o amaretto (2 cucchiai)
  • cioccolato fondente (200 grammi)


Preparazione:
  1. imburrare gli stampini
  2. montare per circa 10 minuti i rossi delle uova e lo zucchero
  3. aggiungere il succo e la buccia di limone grattugiata
  4. poi il semolino e le mandorle macinate
  5. infine il rum
  6. mescolare bene
  7. montare a neve ben ferma gli albumi
  8. unire all'impasto delicatamente con un spatola dal basso verso l'alto
  9. versare negli stampini


10. Far cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti.



11. una volta cotti, togliere dagli stampini e far raffreddare
12. sciogliere il cioccolato a bagno maria o nel microonde
13. posizionare i parrozzini su una griglia e ricoprirli di cioccolato liquido
14. far raffreddare il cioccolato e buon appetito!!!    


Questi dolcini sono un classico della tradizione natalizia abruzzese, molto apprezzati per il loro
gusto particolare dovuto al contrasto delle mandorle e della cioccolata fondente.

Per qualsiasi domanda, o se avete provato questa ricetta, lasciate un commento :-)




mercoledì 28 maggio 2014

Marmellata di mandarini cinesi (Kumquat)

Ingredienti:



  • mandarini cinesi (1 chilogrammo)
  • zucchero (400 grammi)
  • acqua (200 cc)
  • vasetti di vetro
  • grattugia
Preparazione:
  1. lavare bene i mandarini
  2. passarli uno alla volta su una grattugia in modo da bucare leggermente la buccia
  3. riempire di acqua fredda una ciotola capiente e versarvi dentro i mandarini
  4. tenere in ammollo per 6 ore cambiando l'acqua ogni mezz'ora circa
  5. scolare i mandarini,  tagliarli in 4 pezzi nel verso della lunghezza ed eliminare tutti i semini
  6. dividerli 8 pezzi
  7. prendere una padella antiaderente, versarvi prima 200 grammi di zucchero, poi i mandarini a pezzetti ed infine il restante zucchero
  8. aggiungere l'acqua
  9. cuocere sul gas a calore moderato per circa mezz'ora
  10. con un frullatore ad immersione sminuzzare a piacere la polpa

  11. rimettere sul fuoco, mescolando ogni tanto fino a raggiungere la densità desiderata, questa marmellata si addensa molto facilmente perché i mandarini contengono molta pectina
  12. dopo circa 30/35 minuti farne freddare un cucchiaino su un piattino per controllarne la consistenza
  13. sterilizzare i vasetti di vetro e riempirli di marmellata ancora caldissima
  14. chiudere con i coperchi e capovolgerli in modo da creare il sottovuoto
  15. far raffreddare e........ buon appetito!!


Ho appena raccolto questi mandarini dal mio alberello, sono frutti che hanno un sapore molto particolare e vanno mangiati con la buccia, ma certamente è difficile farne una scorpacciata, la marmellata invece ha veramente un gusto speciale che sarà graditissima a chi ama gli agrumi.



Per qualsiasi domanda, o se avete provato questa ricetta, lasciare un commento :-)